#Audi – BMW – Mercedes, 3 auto e centraline aggiuntive a confronto

Audi – BMW – Mercedes, 3 auto e centraline aggiuntive a confronto

Seletron Performance

Audi – BMW – Mercedes, 3 auto e centraline aggiuntive a confronto

 

Non so cosa ci ha preso oggi, ma ci è venuto in mente di mettere a confronto 3 (ottime) auto che hanno tanto in comune, almeno in termini di motori e prestazioni, inoltre possono essere tutte acquistate anche con trazione integrale permanente e appartengono più o meno alla stessa classe di prestigio e alla stessa categoria di automobili.

 

Sono 3 turbodiesel veloci, ora te le presentiamo.

 

Abbiamo anche messo a confronto le loro prestazioni di serie e messo a confronto anche l’incremento di coppia e di potenza che si possono ottenere con le nostre centraline aggiuntive; magari hai proprio una di queste auto o stai valutandone l’acquisto di una, sicuramente non ne rimarresti deluso, qualunque sia la tua scelta su queste tre, ma adesso andiamo a scoprire di quali auto si tratta:

 

 

1. Audi A4 2.0TDI 190cv

2. BMW 320d 190cv

3. Mercedes C220 170cv

 

 

Come ti avevamo anticipato, sono 3 ottime auto, guardandole si nota subito una differenza, parliamo del dato di potenza massima, si evince subito che la Mercedes è in difetto di ben 20cv, ma sarà in grado di competere con le altre due tedesche della prova tenendo anche conto che il suo motore è meno moderno rispetto ai 2 litri Audi e BMW?

 

Andiamo a scoprirlo.

 

Che prestazioni hanno queste A4, 320d e C220d?

Andiamo per ordine alfabetico, iniziamo dalla A4 2.0TDI.

 

 

 

Prestazioni Audi A4 2.0TDI 190cv

 

Abbiamo un bel 2 litri a 4 cilindri con 4 valvole per cilindro, di questo motore abbiamo già parlato altre volte, se segui la sezione NEWS del nostro sito te ne sarai accorto, ne parleremo ancora sicuramente, ad ogni modo torniamo a noi;

 

questo turbodiesel è ovviamente un common-rail e dispone di turbocompressore a geometria variabile come le altre due auto a confronto.

 

Su questa A4 l’intercooler (cosi come sulla Mercedes) è di tipo aria-acqua, soluzione che presenta alcuni vantaggi.

 

Parlando di numeri, la potenza in gioco è di 190cv con un valore di coppia massima identico alle tre auto, 400Nm.

La versione a confronto monta un cambio automatico a 7 rapporti e trazione integrale permanente.

 

La A4 TDI 190cv raggiunge una velocità massima di 231Km/h ed accelera da zero a 100Km/h in circa 7,5 secondi (dati che possono variare leggermente in base agli allestimenti e alla gommatura).

 

 

 

 

Prestazioni BMW 320d 190cv

 

Il motore sembra una fotocopia di quello Audi. Stessa potenza e stessa coppia, stessa cilindrata, stessa disposizione del motore e stessa architettura (sempre 4 cilindri in linea con 4 valvole per cilindro e due assi a camme in testa), stesso sistema di iniezione ad alta pressione, stesso sistema di sovralimentazione e… guarda un po', quasi stesse prestazioni.

 

Anche qui i dati possono variare un pochino un base al tipo di gomme e cerchi, il cambio automatico su questa BMW è a 8 rapporti ma la velocità massima e l’accelerazione sono sovrapponibili;

 

la punta massima è di 235Km/h, lo scatto 0-100 è coperto in circa 7,3 secondi!

 

 

 

Prestazioni Mercedes C220d 170cv

 

Come detto in partenza, questa C220d ha un gap di potenza (in difetto) di ben 20 cavalli, andiamo a vedere che tipo di motore monta; anche qui abbiamo architettura a 4 cilindri in linea montato longitudinalmente e 4 valvole per cilindro mosse da doppio albero a camme in testa.

 

L’impianto di iniezione è ancora un common-rail ed il turbocompressore è a geometria variabile con azionamento elettrico come su Audi e BMW.

 

Come accennato, questo motore ha un particolare intercooler aria-acqua e pur avendo una potenza inferiore alle altre due auto in prova, ha una cilindrata un pochino superiore, 2143cc per la precisione.

 

Il valore di coppia massima è identico, 400Nm, il cambio automatico ha 7 rapporti e la trazione è integrale di tipo permanente.

 

Ma come se la cava questa Mercedes con i due classici dati di velocità massima ed accelerazione con i suoi 20 cavalli in meno?

 

Diremmo che se la cava bene; 234Km/h di punta e uno 0-100 coperto in 7,4 secondi, valori del tutto allineati a quelli di 320d e di A4 con 190 cavalli a disposizione.

 

A quanto pare il 2200 Mercedes abbinato al cambio automatico a 7 rapporti, pur trattandosi di un motore meno moderno e che è stato recentemente rimpiazzato da nuove unità 2 litri su molti modelli della casa, riesce a fare un buon lavoro.

 

Ricordiamo che lo stesso motore è in circolazione anche con sovralimentazione bi-turbo e potenza di 204cv, ma volevamo mettere a confronto 3 auto con stesso tipo di sovralimentazione e cilindrata più o meno simile.

 

 

 

Centraline aggiuntive Audi – BMW – Mercedes 

 

Come ti abbiamo promesso all’inizio di questo articolo, volevamo mettere a confronto anche gli aumenti di potenza e di coppia delle nostre centraline aggiuntive per turbodiesel su queste 3 auto, anche perché non mancano i possessori di Audi – BMW e Mercedes che vogliono incrementare la potenza e le prestazioni dei loro motori.

 

Come in altri casi, anche qui abbiamo 3 telai validi con altrettanto validi assetti, la trazione integrale poi consente di sfruttare appieno le potenzialità dei tre turbodiesel ed ai conducenti più esigenti viene spesso voglia di chiedere di più ai loro motori tedeschi, consapevoli anche del margine di incremento che questi ottimi common-rail posso fornire se elaborati con una valida centralina aggiuntiva digitale.

 

Tra l’altro SELETRON è un marchio italiano apprezzato molto anche in Germania ed in altri paesi del mondo, ma torniamo a cosa possono fare le nostre centraline aggiuntive.

 

 

 

Montaggio centraline aggiuntive Audi – BMW – Mercedes

 

In tutti 3 i casi, abbiamo motori sui quali l’installazione della centraline aggiuntiva CHIPBOX è facile e veloce, cosa ancora più importante ai giorni nostri, non servono modifiche meccaniche e tanto meno manomissioni della centralina ECU che gestisce i motori di Audi, BMW e Mercedes.

 

Basta innestare dei connettori del tutto simili a quelli presenti sul motore e compresi nel kit che ti arriva direttamente a casa, in questo caso si tratta di collegare la centralina aggiuntiva su sensori che gestiscono l’impianto di iniezione gasolio e l’impianto di sovralimentazione.

 

Come detto, si tratta di una operazione semplice e reversibile, tutto può essere ripristinato alle condizioni di serie senza lasciare tracce, ma ora veniamo ai numeri che probabilmente stai aspettando da inizio lettura, ovvero:

 

Che incremento di potenza posso ottenere con il montaggio delle centraline aggiuntive CHIPBOX per Audi – BMW – Mercedes?

 

Presto accontentato, se ordini a catalogo il kit SELETRON per la tua auto ti arriva a casa un elegante confezione comprendente:

 

1. Centralina aggiuntiva digitale già programmata

2. Cablaggi per montaggio rapido senza modifiche

3. Istruzioni complete in italiano/inglese per installazione

4. Adesivi e dettagli vari.

 

Pochi minuti per il montaggio e la tua auto guadagna potenza e coppia, vogliamo darti i numeri con questa semplice tabella per le 3 auto del confronto. Pronto? Eccoci:

 

 

Aumento potenza Audi A4 2.0TDI 190cv

 

Aumento potenza +26 cv

Aumento coppia massima + 60Nm

Potenza di serie 190 cv

Potenza tuning 216 cv

Coppia di serie 400Nm

Coppia tuning 460Nm

Compra adesso il kit per aumento prestazioni A4 2.0TDI 190cv >>>

 

 

Aumento potenza BMW 320d 190cv

 

Aumento potenza +35 cv

Aumento coppia massima + 65Nm

Potenza di serie 190 cv

Potenza tuning 225 cv

Coppia di serie 400Nm

Coppia tuning 465Nm

Compra adesso il kit per aumento prestazioni 320d 190cv >>>

 

 

Aumento potenza Mercedes C220 170cv

 

Aumento potenza +27 cv

Aumento coppia massima + 64Nm

Potenza di serie 170 cv

Potenza tuning 197 cv

Coppia di serie 400Nm

Coppia tuning 464Nm

Compra adesso il kit per aumento prestazioni C220d 170cv >>>

 

Come vedi, se vuoi aumentare la potenza della tua A4, 320d o C220d puoi contare sulla nostra centralina aggiuntiva digitale in grado di fornire un incremento di potenza che va dai 26cv ai 35cv in base al modello con incrementi di coppia compresi tra i 60Nm ed i 65Nm.

 

Ovvio è che con questi nuovi valori di potenza massima e coppia motrice di oltre 460Nm le tre auto oggetto del nostro confronto guadagnano un ottimo booster in termini di accelerazione e ripresa, valori completamente sfruttabili grazie alla trazione integrale che contiene al massimo i fenomeni di pattinamento in piena accelerazione.

 

Per tutte le auto in oggetto possiamo fornire anche il PEDALBOOSTER, una seconda centralina aggiuntiva che si monta velocemente sul sensore di posizione del pedale acceleratore e che consente di ridurre al massimo il ritardo di risposta del motore ai comandi del pedale acceleratore.

 

Il PEDALBOOSTER è un ottimo kit da abbinare al CHIPBOX, come ti abbiamo spiegato poco fa, la centralina aggiuntiva montata sul cablaggio motore consente ottimi incrementi di potenza e coppia motrice, la seconda centralina per pedale acceleratore consente di rendere estremamente pronto il motore alle richieste di potenza del pilota.

 

Nei motori di serie infatti, vi è un normale (ma fastidioso) ritardo tra il comando del pedale acceleratore e l’effettiva erogazione di coppia del motore, PEDALBOOSTER annulla questo ritardo ed ha vari settaggi (City, Sport, Race, Plus) per adattarsi al meglio alle varie condizioni di utilizzo.

 

PEDALBOOSTER è disponibile in due versioni, una che si comanda da un semplice tastierino con filo ed una che si controlla direttamente dal tuo smartphone scaricando una specifica App.

 

Se vuoi maggiori dettagli su come funziona la centralina per pedale acceleratore guarda qui:

 

>>> https://seletron.com/it/chiptuning/pedalbooster-touch

 

>>> https://seletron.com/it/chiptuning/pedalbooster-connect

 

 

 

Per aumentare la potenza della tua auto, benzina o Diesel e di qualunque marca, clicca qui >>> https://seletron.com/it/shop/

 

Compare