#Elaborazione - tuning auto dagli anni '90

24 / gennaio 2024
Elaborazione - tuning auto dagli anni '90

Seletron Performance

Elaborazione - tuning auto; come tutto è cambiato negli anni '90

 

In effetti è cosi, negli anni '90 tutto è cambiato in termini di elaborazione motoristica nelle auto, il motivo probabilmente lo hai già intuito, andiamo però a vedere quali sono stati i passaggi fondamentali e come l'avvento dell'elettronica ha aperto nuove porte ai preparatori.

 

I sistemi di alimentazione nei motori Diesel e benzina fino agli anni '80

 

Fino alla fine degli anni '80 e fino alla prima parte degli anni '90, i motori Diesel impiegavano sistemi di iniezione basati su pompe di iniezione rotative meccaniche e - meno frequentemente - su pompe di iniezione in linea, sempre di tipo meccanico. Le pompe impiegavano elementi centrifughi che servivano per il controllo del regime di minimo, controllo regime massimo e controllo dell'anticipo iniezione. I motori a benzina invece, impiegavano sistemi di alimentazione a carburatore, i più semplici con carburatore a corpo singolo, quelli intermedi con carburatore a doppio corpo e quelli più sportivi con più carburatori. In quegli anni, a parte qualche caso di sistema di "accensione elettronica" (cosa che dagli anni '90 è diventata scontata) tutto era gestito meccanicamente, l'alimentazione (gasolio o benzina) ed eventuale sovralimentazione.

 

L'avvento della iniezione elettronica

 

Ad un certo punto, sui motori a benzina, arriva l'iniezione (indiretta), inizialmente con sistemi di iniezione meccanica, poi con l'iniezione elettronica. Negli anni '90 avviene il passaggio, vengono commercializzate auto con motori a benzina alimentati da carburatore oppure con iniezione elettronica (in certi casi con iniezione single point, poi solo multi point). I Diesel (sempre più spesso turbodiesel) vengono commercializzati con pompe di iniezione meccaniche ma compaiono anche i primi Diesel con controllo elettronico della iniezione. Parliamo ad esempio di BMW (con le sue 524td e poi 525tds), di Audi (con i primi 4 cilindri e 5 cilindri che impiegano pompe iniezione rotative a controllo elettronico) e - per citare un esempio italiano - parliamo anche di VM che presenta sul mercato la sua prima versione del Turbotronic installato su Alfa Romeo, Jeep ed altri noti marchi automobilistici).

 

Elaborazione - tuning auto dagli anni '90 in poi

 

Poi? Poi è stato un crescendo di impiego di elettronica, sia sui motori a ciclo Otto, sia sui turbodiesel. Sui benzina si diffonde l'iniezione elettronica sequenziale multi point, il controllo elettronico dell'accensione (spesso con bobine singole per ogni candela), il controllo elettronico della fasatura variabile, il controllo elettronico della pressione di sovralimentazione ed altro ancora. Sui Diesel si diffondono prima le pompe iniezione rotative e in linea a controllo elettronico, poi si passa (alcuni marchi) ai sistemi con iniettori-pompa ed alle pompe iniezione a pistoni radiali fino all'avvento del common-rail che ha monopolizzato i sistemi di iniezione Diesel di tutto il mondo. Contemporaneamente, sui Diesel, è arrivato il controllo elettronico della sovralimentazione, sia per turbine dotate di waste-gate, sia per turbine a geometria variabile, sono arrivati i controlli dei sistemi di trattamento gas di scarico (EGR, CAT, FAP, DPF ecc.) cosi come il controllo elettronico della geometria dei condotti di aspirazione e della fasatura variabile. Insomma, l'elettronica è diventata parte integrante ed imprescindibile di ogni motore montato su utilitarie, berline, SUV, furgoni, auto sportive ed auto di lusso.

 

Tutto in una sola centralina elettronica; la ECU

 

Tutti questi controlli sono stati integrati in unità elettroniche digitali sempre più complesse e con capacità di calcolo sempre maggiori. Ogni auto dispone da decenni di una ECU (Engine Control Unit) che contiene memorie di vario genere nelle quali sono immagazzinati i dati di gestione motore, microprocessori ed interfacce IO per la lettura dei vari segnali di ingresso provenienti dai vari sensori posizionati sul motore, e per il controllo dei vari attuatori che agiscono sul motore stesso. Per i più appassionati di tecnologia possiamo citare alcune funzioni ed alcuni sensori/attuatori connessi al sistema di controllo della ECU:

 

Sensori motore

Sensore temperatura aria

Sensore temperatura motore

Sensore temperatura benzina (o gasolio)

Sensore temperatura gas di scarico

Sensore pressione atmosferica

Sensore pressione turbo (se presente)

Sensore pressione collettori aspirazione

Sensore fase motore

Sensore giri motore

Sensore pressione iniezione

Sensore massa aria aspirata

Sensore velocità auto

Sensore posizione pedale acceleratore

Sensore azionamento frizione

Sensore azionamento freno

Sensore contropressione scarico

Sensore lambda

Sensore temperatura olio motore

 

Attuatori motore

Iniettori (elettromagnetici o piezoelettrici)

Modulatore azionamento EGR

Modulatore azionamento corpo farfallato

Modulatore pressione benzina (o gasolio)

Modulatore geometria variabile collettori aspirazione

Modulatore geometria variabile turbina (se presente)

Modulatore azionamento waste-gate (se presente)

Modulatore controllo flussi (su sovralimentazione multi-stadio)

Modulatore controllo sistema raffreddamento

Modulatore controllo valvole sound impianto scarico (se presente)

 

Elaborazione - tuning auto ai giorni nostri

 

Va da se, che oggi le possibilità di elaborazione sono molteplici grazie alla presenza capillare della elettronica nel controllo di tutte le funzioni motore. Abbiamo parlato dei vari aspetti del controllo elettronico che dagli anni '90 ha coperto praticamente tutte le funzioni dei motori Diesel e benzina. La nostra azienda ha negli anni sviluppato tante soluzioni intelligenti per l'aumento di potenza e di coppia di quasi tutte le auto presenti sul mercato mondiale, nello specifico puoi contare su:

 

CHIPBOX DIESEL® è una centralina aggiuntiva programmabile per tutti i motori turbo diesel, capace di garantirti incrementi di potenza importanti nel completo rispetto del motore. Grazie all’adeguata gestione del carburante e della pressione turbina, puoi aumentare la potenza fino al 30%. CHIPBOX® è molto facile da installare e puoi montarlo anche da solo con il pratico kit che ti viene fornito già programmato per la tua auto, completo di cablaggio rapido di installazione e manuale illustrato, senza dover apportare modifiche all’impianto del motore.

 

CHIPBOX BENZINA® è una centralina aggiuntiva programmabile per tutti i motori turbo benzina. Grazie all’adeguata gestione del carburante e della pressione turbina, puoi aumentare la potenza fino al 30%. Se pensi di dover scegliere tra l’aumento della potenza e la riduzione dei consumi, sappi che con il modulo aggiuntivo CHIPBOX® puoi avere entrambi. Grazie all’ottimizzazione dell’iniezione e al miglioramento di coppia, puoi inserire prima la marcia superiore e guidare con meno cambi, risparmiando fino al 10% di carburante.

 

CHIPBOX® CONNECT, da oggi con CHIPBOX® CONNECT puoi aumentare la potenza del motore e ottimizzare l’accelerazione della tua auto direttamente dal telefonino! Basta scaricare l’applicazione gratuita, connettersi a CHIPBOX® CONNECT dallo smartphone, scegliere tra i vari settaggi o regolare con un semplice tocco la potenza, in modo semplice e immediato. CHIPBOX® CONNECT ti viene consegnato già mappato per la tua auto, ma puoi personalizzare la mappatura modificando la centralina oppure connettendoti a CHIPBOX® direttamente dal tuo smartphone. Puoi selezionare diversi livelli di potenza direttamente dal tuo telefonino. Puoi scegliere tra i settaggi CITY, SPORT, RACE o PLUS, oppure spostare il cursore per gestire la potenza.

 

PEDALBOOSTER® TOUCH. Vuoi aumentare la potenza del pedale acceleratore fino al 100% con un semplice tocco? Scegli il modulo aggiuntivo Pedalbooster® Touch! PEDALBOOSTER® è la centralina aggiuntiva per il pedale acceleratore sviluppata per migliorare l'accelerazione ed eliminare il ritardo della valvola a farfalla, aumentando incredibilmente il piacere di guida. Il modulo aggiuntivo si connette in pochi minuti direttamente al pedale acceleratore elettronico tramite connettori originali, facendoti “sentire” di più l’auto quando sei al volante. Con il modulo pedale acceleratore PEDALBOOSTER® TOUCH rendi la tua auto più reattiva e frizzante secondo il tuo stile di guida.

 

PEDALBOOSTER® CONNECT. Con il modulo aggiuntivo Pedalbooster® Connect puoi incrementare la potenza del pedale acceleratore fino al 100%, direttamente dal tuo smartphone! Quando acquisti la tua centralina, scegli PEDALBOOSTER® CONNECT che ti consente di sincronizzare il modulo aggiuntivo al tuo smartphone tramite Bluetooth per personalizzare in ogni momento la risposta del pedale utilizzando la comoda interfaccia grafica. Dimentica cavi e preoccupazioni, goditi la nuova App dedicata! Questo modulo aggiuntivo aumenta la velocità di risposta del pedale acceleratore, riducendo il ritardo dato dal naturale movimento umano. Con PEDALBOOSTER® CONNECT puoi connetterti alla centralina direttamente dal tuo telefonino tramite Bluetooth senza dover intervenire ogni volta sul pedale. Ti consente poi di personalizzare in modo semplicissimo la risposta del pedale in base al tuo stile di guida, utilizzando il cursore a tuo piacimento.

 

EVC-SPORT®. Vuoi ottenere un sound più potente per la tua auto? EVC-SPORT® ti assicura il massimo controllo del suono permettendoti di regolare la valvola di scarico direttamente dal telecomando. Per i veri appassionati di auto sportive, Seletron ha creato EVC SPORT®, la centralina aggiuntiva che si interfaccia direttamente alla valvola di scarico. Installandola sul tuo veicolo potrai comandare elettronicamente l'apertura e la chiusura della valvola scarico per avere un suono più potente. La centralina aggiuntiva EVC-SPORT® è dotato di un telecomando wireless per scegliere, rimanendo tranquillamente seduti al volante, l'apertura della valvola di scarico oppure se far pilotare le valvole di scarico all'ECU in modalità automatica. L'installazione è molto semplice grazie ai connettori originali Seletron, che consentono di ottenere il massimo risultato dallo scarico sportivo senza apportare modifiche all’impianto. Con la centralina aggiuntiva EVC-SPORT® puoi aprire la valvola di scarico in qualsiasi momento e con effetto immediato. Il sound della tua auto sarà più intenso anche al minimo o ai bassi regimi.

 

XPF EMULATORE OPF-GPF. Un dispositivo elettronico progettato per consentire di installare uno scarico sportivo nelle auto equipaggiate con filtri OPF (Otto Particulate Filters) o GPF (Gasoline Particulate Filters). L'XPF Emulator funziona collegandosi ai sensori di serie dell'auto tramite un cablaggio dedicato. L'emulatore XPF invia segnali di riferimento corretti alla centralina elettronica (ECU) simulando il perfetto funzionamento del motore, permettendo la rimozione del OPF-GPF senza far accendere spie o anomalie indesiderate. Questo dispositivo offre una soluzione per coloro che desiderano ottenere un suono più potente e personalizzato dal proprio scarico sportivo senza incorrere in modifiche elettroniche complesse che potrebbero non essere possibili in alcuni casi, come il blocco delle centraline originali. L'XPF Emulator è progettato per essere compatibile con una vasta gamma di modelli di auto e offre un'alternativa conveniente e accessibile per ottenere un'esperienza di guida migliore con uno scarico sportivo.

 

Come vedi, noi ti offriamo una soluzione a qualunque esigenza di elaborazione tu abbia. Stai cercando un aumento di potenza, coppia e prestazioni? Abbiamo la centralina aggiuntiva che fa per te, sia che tu abbia un'auto Diesel che a benzina. Vuoi aumentare il piacere di guida rendendo il motore più pronto ai comandi del pedale acceleratore? PEDALBOOSTER® ti aspetta! Vuoi controllare le prestazioni del tuo motore dal tuo Smartphone? La nostra tecnologia CONNECT ti aspetta per gestire l'erogazione del motore con dei semplici tocchi sullo schermo del tuo smartphone. Se stai cercando più emozioni alla guida liberando il sound di scarico della tua auto sportiva, EVC-SPORT® è quello che fa per te. Se invece vuoi eliminare i limiti legati ai filtri anti particolato Diesel e benzina, puoi contare sulla tecnologia di XPF EMULATORE OPF-GPF, l'unica soluzione efficace e senza problemi di accensione di spie per chi vuole modificare l'impianto di scarico senza mandare in recovery la centralina ECU.

 

Cerca il tuo modello di auto sul nostro catalogo e guarda quali kit sono disponibili per l'elaborazione della tua auto > https://seletron.com/it/shop/

 

Ricorda che tutti i kit di potenziamento Diesel e benzina che proponiamo, sono a montaggio/smontaggio semplice e non richiedono alcuna modifica meccanica o elettronica, tutto può essere riportato alle condizioni di serie senza lasciare traccia. Ricordiamo anche che la centralina ECU di serie dell'auto non viene manomessa fisicamente e non viene violata tramite ri-scrittura del software (quella che comunemente viene chiamata rimappatura della centralina). L'installazione avviene tramite semplice innesto di connettori originali compresi nei cablaggi forniti con tutte le nostre centraline aggiuntive. I kit, sono prodotti in Italia, dispongono della nostra garanzia ufficiale SELETRON e di certificazione TUV Austria, ulteriore prova di qualità dei kit di potenziamento proposti.

 

line

Ti potrebbe interessare

Come aumentare potenza e coppia dell'auto? >>> LEGGI ORA

Vuoi eliminare quel fastidioso ritardo del Pedale Acceleratore? SCOPRI DI PIÙ

Compare