#Come elaborare la Giulietta 1.4 T-JET

Come elaborare la Giulietta 1.4 T-JET

Seletron Performance

Elaborazione elettronica Giulietta 1.4 turbo T-jet 16V 120cv

 

Ecco un’altra variante ben riuscita di Alfa Romeo Giulietta, in questo caso la T-jet 16V 120cv, ovvero la versione turbo benzina tra le meno potenti del listino. Vediamo come va e come può andare dopo l’elaborazione elettronica by SELETRON.

 

 

Prestazioni di serie Giulietta 1.4 turbo T-jet 16V 120cv

Parliamo di una Giulietta con cerchi da 18 pollici, ben assettata e con allestimento medio, una bella "sportivetta" con peso di poco superiore ai 13 quintali, almeno secondo i dati dichiarati nelle varie prove reali su strada. Abbiamo piccolo ma buon 4 cilindri in linea con 4 valvole per cilindro e sovralimentazione con turbo ed intercooler. La potenza di serie è di 120cv ma ci sono anche le Giulietta con i 1400 turbo da 150cv e 170cv, vogliamo però concentrarci su questa variante perché ci sono diversi utenti che dopo averla comprata si sono un pochino pentiti, non perché non vada bene ma perché essendo degli “alfisti” avrebbero preferito una manciata di cavalli in più.

 

 

Infatti, chi prova questa Giulietta 1.4 turbo T-jet 16V 120cv, dice che trova il motore brillante e disponibile già prima dei 2000 giri al minuto, la spinta ovviamente dipende dalla massa e dalla potenza/coppia disponibile. La punta di velocità massima non è entusiasmante, siamo attorno ai 195 Km/h mentre lo scatto con partenza da fermo, quindi il solito 0-100, si copre in circa 9,5 secondi, anche in questo caso, al di la della sensazione di brillantezza, il dato è un pochino sotto tono, ricordiamoci che parliamo di una Alfa Romeo che ha comunque velleità sportive nel suo DNA.

 

 

Prestazioni Giulietta 1.4 turbo T-jet 16V 120cv dopo elaborazione elettronica SELETRON

Ecco che diversi possessori vengono a noi (fisicamente oppure online) e chi chiedono come aumentare le prestazioni della Giulietta 1.4 turbo. Il kit CHIPBOX già programmato è pronto per l’installazione, si agganciano alcuni connettori sul cablaggio motore, in particolare nella zona del sistema di iniezione e nel sistema di sovralimentazione. Il montaggio è davvero facile, la centralina digitale esterna lavora parallelamente alla ECU, quindi la centralina di serie Alfa Romeo non viene toccata ne fisicamente ne tramite riprogrammazione, tutto rimane perfettamente come pensato dal costruttore, solo la gestione elettronica di iniezione r sovralimentazione riceve il beneficio di una seconda centralina esterna, quella che appunto consiste nella elaborazione elettronica senza alcuna modifica da eseguire e con la possibilità di smontarla in ogni momento per riportare i valori di potenza e di coppia a quelli originali.

 

 

Ed è proprio di questo che parliamo adesso; della potenza e della coppia della Giulietta 1.4 turbo T-jet 16V 120cv dopo il montaggio della centralina CHIPBOX. Otteniamo subito un ottimo aumento di coppia, ben 40Nm in più a disposizione per muovere i 13 quintali di massa, anche la parte alta del contagiri giova della elaborazione, sul banco prova abbiamo misurato sulla curva di erogazione potenza un picco di 28 cavalli! Praticamente abbiamo valori simili a quelli della Giulietta da 150cv ma con una erogazione più sportiva. Il motore da il meglio di se dopo i 2000 giri (in pratica da quando si ha a disposizione la massima pressione di sovralimentazione) ma il tiro è forte ed efficace fino a ben oltre i 5000 giri al minuto. Con questi nuovi parametri il 1400 turbo riesce a spingere la Giulietta oltre i 200Km/h senza problemi ed in accelerazione ci si può aspettare un reale miglioramento dei tempi 0-100, anche con oltre 1 secondo di scarto. Già la progressione del motore di serie è piacevole, con questa elaborazione elettronica la grinta aumenta ed il comportamento diventa ben più sportivo, supportato ottimamente da un mix di cambio, assetto, freni e telaio.

 

 

Per fare ancora meglio e per avere il massimo del piacere di guida, si può associare alla centralina aggiuntiva motore anche il modulo elettronico per il pedale acceleratore; se segui le nostre news ne avrai sicuramente sentito parlare, si tratta del PEDALBOOSTER, disponibile ovviamente anche per la Giulietta (tutte le motorizzazioni). Questo modulo agisce sui segnali del sensore posizione del pedale acceleratore ed elimina il fastidioso ritardo di risposta del motore, immagina ora i nuovi valori di coppia e potenza disponibili con maggiore prontezza, la sensazione è quella di avere un motore ancora più potente! Inoltre puoi impostare il comportamento del pedale acceleratore in diverse modalità, in base ai tuoi gusti.

 

 

L’accoppiata CHIPBOX e PEDALBOOSTER sulla tua Giulietta 1.4 turbo T-jet 16V 120cv ti da subito:

 

-           Aumento di potenza + 28 cavalli

-           Maggiore allungo agli alti giri

-           Aumento di coppia motrice + 40Nm

-           Maggiore accelerazione e ripresa

-           Maggiore velocità ed elasticità

-           Risposta sportiva del motore

-           Annullamento del ritardo di risposta del pedale acceleratore

-           Ottimizzazione consumi con guida accorta e maggiore uso di marce alte

 

 

Provare per credere! >>> CLICCA QUI

Compare