#MIMO, Milano Monza Motor Show 2021

MIMO, Milano Monza Motor Show 2021

Seletron Performance

Si è conclusa da pochi giorni la prima edizione di Milano Monza Motor Show 2021, la kermesse a “cielo aperto” dedicata ai motori che ha visto il centro di Milano palcoscenico per Hypercar, supercar e novità assolute a livello mondiale.

Anche se non molto pubblicizzata la prima edizione del MIMO ha avuto un discreto successo e grazie al sistema QR code, sistema introdotto per abbattere le barriere del distanziamento sociale, si è potuto capire anche quali auto sono state le auto più visitate.

Le scansioni totali sono state 57.835 mentre la più scansionata è stata l’Audi RS e-tron GT (1.210 visualizzazioni), seguita da

- Porsche Tycan Cross Turismo (1.026),
- Ford Mustang Mach-E (590),
- KIA EV6 (558), BMW iX (538),
- Cupra Born (505),
- Hyundai Ioniq 5 (391),
- Opel Mokka-e (357),
- Honda-e Advance (339),
- Volkswagen ID4 GTX (297),
- Škoda Enyaq (275).

Girando per le vie Milanesi, partendo dal Duomo di Milano fino al Castello Sforzesco si potevano ammirare le auto di : Alfa Romeo, Aston Martin, AUDI, Automobili Lamborghini, Bentley, BMW, Bugatti, Cadillac, Citroën, Corvette, Cupra, Dallara, DR, DS, Ducati, Ferrari, Fiat, Ford, Hyundai, Honda, Jaguar, Jeep, KIA, Lancia, Land Rover, Lexus, Maserati, Mazda, McLaren, MG, Militem, MINI, Mitsubishi, Opel, Pagani, Pambuffetti, Peugeot, Porsche, Renault, SEAT, Škoda, Suzuki, Toyota e Volkswagen.

Molte le anteprime mondiali e nazionali che si sono potute quasi toccare in uno sfondo urbano quello di Milano e molto diverso rispetto ai soliti motor show. Unica nota dolente quella di non averle potuto vedere anche in pista ma solo una breve sfilata intorno al Duomo perché molti di questi bolidi hanno sfrecciato nell’autodromo di Monza dove si è tenuto a porte chiuse uno speciale track day destinato a giornalisti club e collezionisti.



MIMO - Milano Monza Motor Show 2021

Compare